A decorrere dal 01 gennaio 2014 la gestione dei servizi alla persona e pubblica istruzione è stata trasferita all’Unione di Comuni Lombarda “Oltre Adda Lodigiano” istituita fra i comuni di Abbadia Cerreto, Boffalora d’Adda, Corte Palasio e Crespiatica.

Il servizio ha sede a Crespiatica.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet: http://www.unioneoltreaddalodigiano.it/

La Biblioteca si chiama “Paolo VI” è attiva dall’anno 2007, è gestita esclusivamente da volontari e conta di circa 2.500 volumi.

Vengono organizzate delle letture animate per i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, circa una volta al mese, la domenica pomeriggio.

Riferimenti

Piazza della Chiesa
Parroco Don Andrea Legranzini
Tel. 0371/60025

Apertura

Orario estivo          Giovedì h. 20,30 – 21,30
(aprile/settembre)  Domenica h. 11,00 – 12,00

Orario invernale      Domenica h. 11,00 – 12,00
(novembre/marzo)

 

Biblioteca Comunale Laudense  (Lodi)

Via Solferino, n. 72 – Lodi
Tel. 0371 409432-435   (sezione adulti)
Tel. 0371 409433-434  (sezione ragazzi)

E-mail: bibliolaudense@comune.lodi.it (sez. adulti) – biblioragazzi@comune.lodi.it (sez.ragazzi)
Accesso al catalogo: http://lodi.webiblio.net./opac/opac.jsp
Link al sito del sistema bibliotecario lodigiano: http://www.bibliotechelodi.it

Descrizione del Sistema bibliotecario del Lodigiano

A partire dal 14 marzo 2011 le biblioteche lodigiane, attraverso l’offerta di nuovi servizi, saranno ancora più vicine al territorio ed ai propri utenti. Infatti, da tale data gli utenti disporranno di nuove funzioni che renderanno più semplice entrare in contatto con le biblioteche e più ricca l’offerta di cui usufruire. Dal 14 Marzo per gli utenti iscritti ad una qualsiasi delle 50 biblioteche comunali del territorio sarà possibile da casa propria o da un qualunque PC collegato ad internet:

■ Ricevere avvisi direttamente dalle biblioteche tramite mail o sms.
■ Richiedere direttamente un libro disponibile e presente nel catalogo collettivo delle biblioteche lodigiane. L’utente potrà richiedere l’opera in qualsiasi momento e poi passare a ritirarla presso la biblioteca scelta;
■ Prenotare un libro già in prestito. Anche in questo caso, a differenza di quanto avviene attualmente , sarà possibile farlo senza recarsi direttamente in biblioteca ma comodamente seduti nella poltrona di casa propria. Nel momento in cui il libro sarà disponibile l’utente verrà avvertito dalla biblioteca e dovrà semplicemente recarsi a ritirarlo;
■ Consultare la propria scheda e verificare la situazione dei propri prestiti e la propria storia di utente;
■ Riconsegnare i materiali presi in prestito in una qualsiasi delle biblioteche aderenti al Sistema, anche se non sono stati presi direttamente in quella biblioteca. Provvederà poi la biblioteca a farli arrivare alla destinazione finale;
■ Ricevere e spedire avvisi direttamente dalle/alle biblioteche tramite mail (già attivo) o sms (tra 1 mese).
■ Richiedere e prenotare, con e stesse modalità ì descritte sopra, anche film, musica, e materiale multimediale in genere posseduto dalle biblioteche lodigiane (oltre 3.000 cd musicali e 2.000 dvd). Il materiale verrà recapitato direttamente alla biblioteca che sceglierete dal servizio di prestito interbibliotecario;
■ Accedere ai ricchi contenuti multimediali (a pagamento e non) messi a disposizione dalla piattaforma digitale Medialibraryonline (musica, film, quotidiani e molto altro);
Avere questi servizi è facile: basta recarsi presso una delle biblioteche associate al Sistema bibliotecario lodigiano iscriversi o, se già iscritti, chiedere le credenziali per accedere.